CONTRO LE PANDEMIE: GLI STANDARD BIO PER LA ZOOTECNIA

Gli standard di Federbio

15/03/2021

La Commissione Europea, richiamando le pratiche già seguite nella zootecnia biologica, a recentemente sottolineato in un suo rapporto l'importanza del benessere animale come una delle pratiche che – assieme ad agroecologia e agroforestazione – potrebbe ricevere finanziamenti dall’Europa nella prossima Pac per raggiungere gli obiettivi del Green Deal europeo. leggi tutto
Il benessere animale come base per scongiurare la diffusione di virus è alla base dello standard per gli allevamenti elaborato da FederBio denominato “high welfare” (alto benessere, letteralmente). Benessere per gli animali, quindi, associato anche alla riduzione dei rischi per il benessere delle persone. Come ha purtroppo insegnato e sta continuando ad evidenziare la pandemia in corso, le condizioni di vita degli animali impattano non solo sull’ambiente ma anche direttamente sulla salute delle persone.
L’agricoltura biologica, in questo contesto, è un punto di riferimento perché opera nel pieno rispetto dell’ambiente e della salute degli animali: non si forza la velocità di crescita degli animali o la produzione di carne, latte e uova ricorrendo a sostanze non naturali come ormoni, antibiotici e promotori della crescita. Inoltre, l’alimentazione delle bestie si basa su foraggi e mangimi biologici; le eventuali cure veterinarie utilizzano prodotti omeopatici o fitoterapici. leggi tutto

Fonte: Cambia la Terra

 

powered by (ORBITA)